Una storia di cucina e gite con i bambini

Bimbi in Cucina! è una storia di famiglia

Questa volta ci metto la faccia, per raccontarvi i “dietro le quinte” di progetti e persone.

Bimbi in Cucina! è nato nel 2014, tra una mia gravidanza e l’altra, grazie all’incontro fortuito con Silvia Alessandrini Calisti. Lei aveva avviato nel 2010 il suo portale mammemarchigiane.it dopo la prima maternità, io le avevo offerto un supporto per il logo e, collaborando qua e la, le ho chiesto di provare con corsi di cucina per bambini, ma svolti esclusivamente da chef professionisti.

A dire il vero non ricordo neppure come ho avuto quest’idea, ma mi ci sono tanto appassionata da creare logo, format e fare tanto clamore (grazie al web marketing di Silvia)  da avviare subito le prime lezioni. Una storia di passione e creatività, direi.

Così, mentre il secondo figlio nasceva ed entrambi i pargoli crescevano rapidamente, le lezioni sono andate avanti, cercando sempre di rinnovarsi, con progetti sempre nuovi.

Il lato umano delle cose

Però poi ci sono momenti in cui, semplicemente, una madre ha dei limiti. Per centinaia di motivi. Logistici, di salute, emozionali.

Ogni donna ha una sua storia ed una sua strada: ho recentemente scoperto che dietro vere “colonne portanti” del web writing ci sono storie complesse, affascinanti, fatte di determinazione e volontà di ritagliarsi uno spazio a misura. Personaggi splendidi hanno lottato per trovare un equilibrio ed un giusto modo di procedere, sopratutto in relazione alla propria famiglia, ai propri figli.

La realtà presente: baby steps

Nel 2018 sono stata contattata dalla Biologa Marina Olga Annibale: siamo immediatamente entrate in sintonia ed abbiamo avviato insieme il Progetto Mare, per mostrare ed insegnare a cucinare le specie ittiche eco-sostenibili.

Nel confronto abbiamo valutato le nostre storie pregresse, le difficoltà di gestione dei bambini, la necessità di cambiare radicalmente la nostra idea di lavoro. La forte volontà di vivere la maternità non come “castrazione” di due caratteri fortemente votati al lavoro, ma come stimolo a creare nuove e più coinvolgenti possibilità. La volontà, innanzi tutto, di vivere il momento con soddisfazione, sia per noi che per i nostri figli.

Così Bimbi in Cucina! ed il Progetto Mare hanno preso insieme una nuova direzione, fatta di passi piccoli ma consistenti, per una crescita lenta ma consistente.

Ci spostiamo dalla cucina in rete, costruendo una storia fatta di interazione tra bambini e territorio

Il primo passo per Bimbi in Cucina! è stata una pausa dai corsi estivi, una pausa dalle lezioni off-line per potermi concentrare su un servizio on-line, accessibile a tutti e gestibile in base a complesse logistiche famigliari. Questo, ovviamente, in attesa di riprendere i corsi invernali.

Poi con Olga Annibale abbiamo iniziato quelle che io chiamo “le gite dei numeri primi”. Che poi non è una definizione così esatta, dato che, a rotazione, porteremo tutta la prole in questa nuova avventura!

Di cosa si tratta? Abbiamo preso con noi solo i nostri primogeniti, più grandicelli e desiderosi di riappropriarsi di un contatto privilegiato con la mamma, e li abbiamo portati a scoprire nuovi posti in cui prendere materie prime o cucinare con i bambini. Inutile dirlo, è stata un’esperienza entusiasmante!

Così, quello che era nato come un progetto di cucina in diversi ristoranti del territorio, si è trasformato in una finestra aperta sulle attività produttive del territorio, dal mare alla montagna, con un’attenzione alla qualità ed eco-sostenibilità di prodotto e servizio.

Cucinare è cuocere ma anche selezionare e preparare i giusti ingredienti

Tutorial, ricette , visite su territorio ed anche uno spazio di dialogo diretto con la Biologa Marina: questo il progetto on-line di Bimbi in Cucina!

Un percorso fisico ed emozionale che segue le materie prime, la loro lavorazione e trasformazione in ottimi piatti, fornendo storie formative per il bambino e per l’accompagnatore.

Voi che ne dite?

Vi trovate in queste riflessioni tra mamme-lavoratrici? Siete riuscite a trovare un vostro spazio, per esprimere voi stesse e godere la vostra “mammitudine”?

Seguiteci e troverete nuovi spunti per scoprire il territorio e nuove risorse in voi e nei vostri bambini!

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close